19 Settembre 2020
News

ANCORA BRIVIDI NAZIONALI

01-12-2017 22:12 - Ginnastica Artistica
A un anno di distanza Montelupo torna nel giro della grande Ginnastica Artistica Italiana disputando una strameritata Finale Nazionale di Serie C; il palcoscenico è lo stesso di un anno fa, il Pala Arrex di Jesolo, uno dei palazzetti storici per la Ginnastica che ospita gare e ginnaste a livello mondiale. La bocca spalancata e lo stupore delle nostre 4 ginnaste quando sono entrate all´interno della struttura e hanno visto il campo gara ci sarebbe bastato, potevamo anche tornarcene a casa; ma poi vedere quei quattro body blu-rosso-bianchi in gara è stata una grandissima emozione, che niente e nessuno potrà mai toglierci. Ci siamo arrivati grazie alle due ottime prove, Regionale di Livorno e di Zona Tecnica di Civitavecchia, dove ci siamo anche tolti la soddisfazione di un podio in Toscana. Ci siamo qualificati con il 36esimo punteggio e abbiamo chiuso questa Finale con il 32esimo, migliorandoci quindi e dimostrando che anche se non siamo al livello delle potenze nazionali, in questo contesto ci possiamo tranquillamente stare. Le bimbe hanno dato il massimo e questo è l´importante; grande determinazione, umiltà, senso di appartenenza, grinta e voglia di dimostrare il loro valore, queste le armi vincenti di Montelupo e di cui noi andiamo orgogliosi. La nostra squadra, inserita nel Girone B di Serie C3B era composta da Viola Cupo, Azzurra Focardi, Chiara Nannelli e Martina Giuntini, tutte protagoniste della gara, iniziata per noi alle 11,30 per un cambio dell´ordine di lavoro dell´ultimo momento. Si comincia con il volteggio molto ben eseguito da Azzurra (15,275), Viola (15,250) e Martina (14,825) con ottimi punteggi; si passa alla parallele asimmetriche che mostrano una Viola in grande spolvero (13,150), ma anche Chiara (13,050) e Azzurra (12,900) stanno bene e si vede, peccato per qualche piccola sbavatura allo slancio; arriva il momento della temutissima trave, strepitosa Viola che nonostante la caduta alla verticale d´impostazione stampa un punteggio splendido (13,250), molto bene anche Chiara, uscita a parte (12,900) e Azzurra (12,500) che però cade al mezzo raccolto; si chiude con il corpo libero, che le vede stanche soprattutto mentalmente, in particolare Azzurra (13,050) che accusa anche un piccolo malore dopo l´esercizio, subito rientrato (Viola 13,450 Chiara 13,350) Insomma una gara davvero positiva, si dice sempre che si poteva fare meglio e non c´è dubbio: senza quelle cadute alla trave si potevano scalare almeno dieci posizioni in classifica, ma per noi conta lo spirito di squadra e la passione delle nostre ginnaste e delle loro istruttrici (oggi con loro c´erano Erica Cristofori in campo gara e Agnese Bartolozzi con la piccola mascotte Niccolò al seguito).
Anche stavolta sono stati due bellissimi giorni, trascorsi in compagnia con grande tranquillità, serenità e gioia; Montelupo cresce, ancora, senza nessuna intenzione di fermarsi; solo qualche anno fa queste gare sembravano lontane anni luce dalle nostre possibilità e invece anche oggi Montelupo c´era! Grazie pischelle, siete il nostro ossigeno...


Fonte: Asp Montelupo SF



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio